La Ricostruzione del LCA

La ricostruzione del LCA è una della più comuni procedure chirurgiche ortopediche, che da oltre 25 anni viene trattata quasi esclusivamente in modo artroscopico. Nonostante le “tecniche classiche” abbiano dato e diano ancora oggi risultati assolutamente soddisfacenti, la ricerca di una sempre maggiore stabilità articolare e la ricerca di un ginocchio sempre più performante, ha permesso di sviluppare tecniche ricostruttive sempre più anatomiche.

La funzione principale del LCA è controllare la traslazione tibiale anteriore e la rotazione del ginocchio interno. Entrambe queste funzioni sono rese possibili dalla struttura anatomica del LCA. È ben documentato come il LCA sia costituito da due differenti fasci, il fascio antero-mediale (AM) e il fascio postero-laterale (PL), che svolgono funzioni diverse ma sinergiche durante il movimento del ginocchio.

Uno degli aspetti principali dell’anatomia del LCA in materia di ricostruzione chirurgica, è la posizione esatta della sua inserzione femorale e tibiale. L’inserzione femorale ha sempre rappresentato il punto più discusso fin dai primi tentativi di ricostruzione intra-articolare con tecnica “open”. Era opinione comune che, indipendentemente dalla scelta dell’innesto, questo non sarebbe mai stato posizionato sufficientemente posteriore. La scelta della tecnica a “doppio fascio” ha permesso di ampliare l punto di inserzione femorale e di renderlo più “anatomico”.

Visione artroscopica dei due fasci

Immagine RX dopo ricostruzione con tecnica a doppio fascio

Immagine RX dopo ricostruzione con tecnica a doppio fascio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Emergency call:

3481452916